L'associazione degli Orti Flegrei

Non chiedeteci come si acquistano i nostri prodotti.
NOI NON SIAMO UNA FRUTTERIA
Condividiamo semplicemente un progetto ambientalista.
Chi siamo.

La nostra associazione aggrega gruppi interessati all'acquisto o all'affitto di terreni da destinare ad attività agricola per l'auto produzione di cibi per soci. Costituita a marzo 2012 ha già creato un primo gruppo insediato in Pozzuoli, località Grotta del Sole. L'attività di coltivazione del suolo è cominciata a marzo 2013. A giugno del 2017 abbiamo finalmente avuto un permesso a costruire per realizzare un laboratorio per la trasformazione dei prodotti...

Cosa produciamo.

La produzione di ortaggi avviene con metodi di antica tradizione e secondo le richieste dei soci che predispongono, con l'aiuto di esperti, un piano semine per avere i prodotti che più desiderano. Ad esempio per la stagione invernale sono in produzione cavoli (bianchi, neri, violetti, cappucci, verze) broccoli (natalini, baresi, lisci) scarole, carote, finocchi, spinaci, bietole, piselli, fave, insalate (lattuga, incappucciata, romana, canasta, valeriana etc) radicchi, ravanelli, agli, cipolle, porri. Abbiamo viti e un centinaio di alberi da frutta e un piccolo pollaio. Abbiamo un grande bosco di castagni e produciamo legna per il camino.

Cosa non produciamo ancora.

Alcuni tipi di frutta, i formaggi e l'olio di oliva. Avviamo alveari ma non alleviamo ancora conigli, tacchini, oche, anatre, agnelli e capretti, maiali e manzi ma dovremmo essere pronti in primavera. Ciò che non produciamo lo procuriamo a mezzo di G.A.S. (Gruppi di Acquisto Solidale) che seguiamo personalmente. Uno per l'acquisto di carni, uno per la frutta che ci manca e così via. La nostra attività non ha scopo di lucro e ogni cosa acquistata é distribuita ai soci senza sovrapprezzo e si dividono le spese di trasporto. Contiamo in futuro di arrivare a produrre tutto ciò che ci occorre.

Le conserve e il vino.

Abbiamo cominciato a conservare i prodotti orticoli eccedenti come passate di pomodoro, melanzane e peperoni sottolio, creme di peperoni e melanzane. Anche in questo caso il costo è solo quello delle attrezzature (vasetti, etichette, piccoli attrezzi) ed è diviso tra i soci. Già nei primi anni abbiamo prodotto un'eccellente falanghina e un rosso che abbiamo battezzato come “Il Rubrato degli orti.” Anche quest'anno produrremo il vino che serve ai soci, produrremo aceto ed abbiamo opzionato un oliveto per l'olio.

Diventare soci.

Si può essere soci di varia categoria. La quota associativa varia a seconda della categoria e del nucleo familiare e se occorre un orto da destinare alla coltivazione. Facciamo periodi di prova di 3/6 mesi e alla scadenza il socio può chiedere di restare socio oppure di partecipare al progetto, diventando proprietario o affittuario per sei anni del suolo oppure se cessare di essere socio. Per iscriversi è necessario venire presso la nostra sede previo appuntamento concordato via mail.

Altre attività.

Sagre, raduni di animali, pranzi sociali, pic-nic all'area aperta, manifestazioni per bambini e didattica finalizzata ad avvicinare i giovani alla natura sono le altre attività che già svolgiamo, ma vorremmo realizzare una pensione per cani, laboratori per la macinazione di cereali, per la manifattura di formaggi ed altro. Una fattoria vetrina con unpiccolo zoo di animali domestici, un cimitero per animali da compagnia.

Prossimi appuntamenti.

Segui l'attività dell'associazione: Prossimi eventi